Referendum consultivi abrogativi del 12 Giugno 2022: tutte le informazioni utili

Dettagli della notizia

Il 12 giugno 2022 i cittadini italiani saranno chiamati alle urne per esprimersi sui 5 referendum popolari abrogativi in materia di giustizia.

In Gazzetta Ufficiale sono pubblicati i Decreti del Presidente della Repubblica del 6 aprile 2022 con cui sono stati indetti i 5 Referendum popolari abrogativi concernenti:

  1. Abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi
  2. Limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell’ultimo inciso dell’art. 274, comma 1, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale
  3. Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati
  4. Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei Consigli giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei Consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte
  5. Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura

 

Le operazioni di voto inizieranno domenica 12 giugno alle ore 7:00 e termineranno alle ore 23:00. 

 

✅ Il Quorum

Per la validità del referendum abrogativo è obbligatorio che vada a votare la metà più uno degli elettori aventi diritto, in caso contrario le norme per le quali il quorum non viene raggiunto resteranno in vigore.

✅ Chi può votare

Possono votare tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune di Galatina, che avranno compiuto il 18° anno di età il 12 giugno 2022. 

I cittadini italiani residenti all'estero (AIRE), possono votare all'estero.

✅ Come si vota

L'elettore deve presentarsi al seggio con un documento di identità valido e la tessera elettorale. In caso di tessera con spazi esauriti, smarrimento o deterioramento, il cittadino può richiedere personalmente il duplicato presso l'Ufficio Elettorale del Comune. Il servizio è gratuito.

Per quanto attiene la modalità di voto, ciascun elettore può:

  • apporre un segno sul SI se desidera che la norma sottoposta a Referendum sia abrogata
  • apporre un segno sul NO se desidera che la norma sottoposta a Referendum resti in vigore

✅ Votazioni per italiani residenti all'estero

Per i referendum in questione, e solo in relazione a questi ultimi, gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza. Tuttavia, è possibile votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, da esercitare entro il decimo giorno successivo all’indizione dei referendum, e cioè entro e non oltre il 17 aprile 2022. L’opzione dovrà essere fatta pervenire all’Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell’elettore e potrà essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio. Per l’esercizio dell’opzione, l’elettore potrà utilizzare il modello predisposto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, reperibile presso i Consolati oppure, in via informatica, sul sito del proprio Ufficio consolare o sul sito www.esteri.it.

Si evidenzia che, qualora l’opzione venga inviata per posta, l’elettore ha l’onere di accertarne la ricezione da parte dell’Ufficio consolare entro il termine prescritto. Si precisa, infine, che l’esercizio del diritto di voto per corrispondenza e la relativa opzione di voto in Italia riguardano solo ed esclusivamente le consultazioni referendarie, mentre, per le consultazioni amministrative, gli elettori residenti all’Estero dovranno necessariamente fare rientro in Italia per poter prendere parte alle operazioni elettorali,

     ✔️ Modalità per l'esercizio del voto in Italia

✅ Voto per corrispondenza per elettori temporaneamente all'estero

      ✔️ Opzione voto per elettori temporaneamente all'estero

 
RENDE NOTO / AVVISI / INFORMAZIONI

 

✔️ Esercizio del voto a domicilio per elettori affetti da infermità che rendono impossibile l’allontanamento dall’abitazione – Trasmissione dichiarazione entro il 23 maggio 2022

✔️ Diritto di voto da parte dell’elettore fisicamente impedito ad esercitarlo autonomamente


✔️ Referendum popolari di domenica 12 giugno 2022 - Convocazione dei Comizi - Comune di Galatina


✔️ Consultazione referendarie del 12 giugno 2022 - Presentazione delle domande per l’affissione di stampati e manifesti da parte dei partiti o dei gruppi politici rappresentati in parlamento o dei promotori dei referendum - Istanza di assegnazione dei relativi spazi entro e non oltre lunedì 09 maggio 2022


✔️ Convocazione della Commissione Elettorale Comunale per la nomina degli scrutatori – 20 maggio 2022, ore12,30

 

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su