Concessione di benefici economici per attività culturali

Descrizione

Concessione di benefici economici per attività culturali ex art. 6 del Regolamento: i contributi o benefici economici di cui a detto articolo, possono essere concessi per:

- attività o manifestazioni volte alla promozione, diffusione e conoscenza della cultura ed in particolare della musica, della danza, del teatro, del cinema e delle attività editoriali;
- mostre d'arte e di raccolte di documentazione su aspetti della vita culturale e della storia e delle tradizioni culturali della città;
- manifestazioni che pongano Galatina come luogo d'incontro e di scambio fra culture per la promozione di un'autentica cultura della pace;
- attività o manifestazioni volte a valorizzare il rapporto con le grandi istituzioni culturali; 
- attività che hanno per oggetto la conservazione e la fruizione del patrimonio artistico e museale;
- studi, ricerche e progetti per realizzare pari opportunità tra uomini e donne;
- attività e manifestazioni non esclusivamente di carattere culturale, volte a favorire gli scambi con i paesi gemellati o comunque terzi. 

L'istanza può essere presentrata da un’associazione, una fondazione, un ente, un comitato, una persona fisica o giuridica.

La domanda deve essere corredata dal programma dettagliato della manifestazione e/o iniziativa. L'attività deve avere carattere pubblico, una ricaduta diretta o indiretta sulla città, non avere scopo di lucro, non avere carattere politico.

Normative di riferimento

  • Art.12 Legge n.241/1990 e s. m. i.
  • Statuto Comunale
  • Regolamento Comunale concessione contributi e benefici

Cosa fare

 

L’istanza, corredata degli allegati richiesti, può essere presentata con le seguenti modalità:

  • consegna a mani presso il Servizio Protocollo Generale e Agenda Digitale, sito al primo piano della sede centrale dell’Ente, in Via Umberto I n. 40
  • a mezzo PEC all’indirizzo protocollo@cert.comune.galatina.le.it
  • a mezzo posta ordinaria o con raccomandata

Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino

a mezzo email al Servizio Cultura, Polo Bibliomuseale e Politiche Educative - Responsabile del procedimento: Avv. Maria Antonietta Masciullo masciullo@comune.galatina.le.it;

colloquio telefonico: 0836/633221

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

Non sono previsti pagamenti da parte dei beneficiari, fatte salve le spese di riproduzione fotostatica, fotografica e informatica in caso di esercizio del diritto di accesso, per le quali è stabilito il costo dal relativo Regolamento

Strumenti di tutela

Documenti e link

Atti e documenti da allegare all'istanza: elenco documentazione:

La domanda, redatta in carta libera, deve essere presentata almeno 30 gg prima della manifestazione e corredata dalla documentazione di cui all’art.14 del vigente Regolamento Comunale:

1) copia Statuto o Atto Costitutivo se posseduto, ove non sia già depositato presso il Comune di Galatina;
2) relazione illustrativa dell'iniziativa, con l'indicazione della relativa data e luogo di svolgimento, da cui emergano il contenuto e l'importanza della stessa ai fini del perseguimento delle finalità di cui all’Art.1 del Regolamento, nonché i destinatari cui si rivolge, ed il presunto numero di partecipanti se trattasi di convegno o congresso;
3) dichiarazione di eventuale sussistenza delle condizioni previste dall'art. 16 lett. h) del Regolamento;
4) piano finanziario di massima relativo all'iniziativa che s’intende svolgere, con indicazione delle entrate e delle uscite;
5) dettagliata indicazione degli spazi, delle strutture, delle attrezzature e dei servizi comunali, se necessari allo svolgimento della manifestazione;
6) dichiarazione di altre eventuali sovvenzioni e sponsorizzazioni richieste;
7) indicazione del codice fiscale e/o della partita IVA, se richiesta dalle vigenti norme;
8) dichiarazione attestante che l’attività istituzionale svolta dal richiedente non ha finalità di lucro;
9) indicazione della persona abilitata alla riscossione ovvero del conto corrente bancario o postale e loro sede di riferimento;
10) dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, che il soggetto richiedente non fa parte dell’articolazione politico-amministrativa di nessun partito, in relazione a quanto previsto dall'art. 7 della legge 2.5.1974, n. 195 e dell’art. 4 della legge 18.11.1981, n. 659, e attestante l’insussistenza in capo al legale rappresentante e ai componenti l’organo di amministrazione, di misure di prevenzione antimafia ai sensi dell’articolo 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575.

Per maggiori dettagli, consultare la sezione Modulistica o Come fare per

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su