Attività di accertamento tributario TARI

Descrizione

Gli enti locali, relativamente ai tributi di propria competenza, procedono alla rettifica delle dichiarazioni incomplete o infedeli o dei parziali o ritardati versamenti, nonché all’accertamento d’ufficio delle omesse dichiarazioni o degli omessi versamenti, notificando al contribuente un apposito avviso motivato entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui la dichiarazione o il versamento sono stati o o avrebbero dovuto essere effettuati.

Entro lo stesso termine devono essere contestate o irrogate le sanzioni amministrative. 

Normative di riferimento

  • comma 161 e seguenti della legge n. 296/2006;
  • Legge n. 147/2013;
  • Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale (IUC) – componente TARI.

Strumenti di tutela

Riesame in autotutela del provvedimento o impugnazione in Commissione Tributaria Provinciale

Acquisizione dati d'ufficio

 Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino

presso Ufficio Tributi – Sportello TARI sito in Via Maria D’Enghien n. 42 bis – Piano Terra – aperto al pubblico Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 11,00 e Martedì e Giovedì dalle ore 16,00 alle ore 18,00 (nei mesi di Luglio e Agosto aperto solo il martedì pomeriggio)

- o presso lo sportello comunale nei giorni di apertura al pubblico

Documenti e link

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su