NEI TRE POLI SCOLASTICI SI VOTA PER IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Le consultazione elettorali si terranno lunedì 19 novembre 2018.

Dettagli della notizia


Si svolgeranno lunedì 19 novembre presso le sedi delle scuole dei tre Poli scolastici  del territorio, le consultazioni elettorali per la scelta del sindaco e dei sedici consiglieri comunali dei ragazzi e delle ragazze. In lizza per la carica di sindaco ci saranno Kateryna Cherenkova, sostenuta dalla lista “Il Futuro siamo noi”, Filippo Congedo, per la lista “Giovani idee per una città migliore”, Edoardo De Pascalis, lista “Se puoi sognarlo, puoi farlo”, Daniele Mauro, lista “Insieme possiamo ...volare”, Matteo Antonaci, lista “Piccoli ma con grandi idee”, Lucrezia Patera, lista “Uniti si vince”.

Nel corso della stessa competizione, saranno votati anche i sedici consiglieri comunali che avranno il compito di affiancare il sindaco “baby” dei due anni previsti di mandato elettorale. In lizza per la carica di consigliere comunale ci saranno 96 ragazzi e ragazze che chiederanno il consenso ai 1472 votanti che saranno gli alunni e studenti delle classi terze, quarte e quinte delle scuole primarie e prime, seconde e terze delle scuole secondarie di primo grado di Galatina, Noha, Collemeto e Santa Barbara.

L'iniziativa è stata adottata dall'Assessorato alle Politiche giovanili in collaborazione con le dirigenti scolastiche Anna Antonica, Eleonora Longo e Rosanna Lagna ed i docenti e le docenti referenti del progetto.

“Abbiamo voluto riproporre l'amministrazione comunale dei ragazzi e delle ragazze perché crediamo fortemente nel ruolo propositivo che le nuove generazioni possono avere nell'attività amministrativa – dicono il sindaco Marcello Amante e l'assessore alle Politiche giovanili, Maria Rosaria Giaccari – l'iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo da parte delle dirigenti e dei docenti delle scuole coinvolti. Ancora più grande è l'entusiasmo manifestato dai ragazzi e dalle ragazze che hanno aderito e che hanno accettato di partecipare, con diversi ruoli e competenze, ad un progetto che vuole incoraggiare e rafforzare un dialogo costante e costruttivo fra le istituzioni”.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina